Quello che conta dei 4 Dal Tramonto all’Alba del 2015

E per quest’anno i Dal Tramonto All’Alba sono finiti. Lo dico con una certa malinconia, e con una mezza intenzione di forse fare qualcosa di extra a settembre. A questi workshop sono particolarmente affezionato, perché sono quelli che negli anni rappresentano l’esperienza più intensa e più aggregante della mia proposta didattica. E così le persone che si incontrano poi alla fine legano e formano bei gruppetti di amicizie che spesso continuano anche dopo il workshop. Ed è uno di quei risvolti piacevoli e inaspettati di questo mestiere… che di sicuro sono uno stimolo in più a continuare ad offrirli.

Quest’anno devo dire che anche al livello metereologico e fotografico le quattro tappe mi hanno dato parecchie soddisfazioni. Sarà perché il format è oramai maturo o perché i tour sono consolidati… non lo so, ma la mia personale, anche se piccola produzione durante i Dal Tramonto all’Alba, la reputo la più interessante di questi anni di attività. E così ho deciso di preparane una Dal Tramonto All’Alba, e di scrivere questo post sul mio blog.

Voglio dedicare questa pagina alle persone che con spirito di avventura e un po’ di follia mi hanno seguito in queste nottate fotografiche. E’ un tributo al loro coraggio e alla tenacia che li ha portati a finire il percorso e a stupirsi con me di fronte alle meravigliose albe che ci hanno risvegliati dopo il nostro vagare notturno.

Riporto qui il loro entusiasmo, la loro fatica, il loro impegno e anche la voglia di mettersi in gioco. Perché alla fine non è solo un workshop fotografico, ma anche una bellissima esperienza di vita!

E per questo vi ringrazio tutti di cuore, perché senza di voi in questi anni, i Dal Tramonto All’Alba non sarebbero diventati quello che sono! GRAZIE, un vero peccato non avere una foto di ognuno di voi!