Un altro lavoro di Storytelling Aziendale che racconta di uomini speciali, di eroi dell’acciaio, che addomesticano mostri imponenti e inquietanti.

Sempre di più mi occupo di storytelling aziendale, e se prima era dedicato alle attività di cantine e produttori di vino, ora invece mi dedico a storie solo in apparenza meno emozionanti. 

I capannoni di MAEG Costruzioni, sono i tra i luoghi che amo più fotografare. Non tanto per lo spazio, ma per quello che vi succede dentro e per la meravigliosa atmosfera e luce che vi è. Sono come enormi cattedrali in qui qualcosa di sacro vi succede. In cui la forza dell’uomo e delle macchine, assieme al fuoco creano oggetti incredibili e giganteschi.

Nel caso di queste foto, ho seguito il processo di produzione di una passerella/ponte costituita da enormi arcate di acciaio, che sono state modellate, e assemblate proprio all’interno dell’azienda.

Una storia di uomini, della loro fatica, del loro sudore, e della loro bravura ad addomesticare dei meravigliosi mostri dei nostri tempi.

E le foto, con i loro toni epici vogliono proprio raccontare questo.

Agenzia che ha commissionato il lavoro: WABi.

La serie completa delle foto sarà pubblicata nel Blog di Fujifilm Italia