I Colori della Notte

In order for the light to shine so brightly, the darkness must be present.
(Francis Bacon 1561-1626)

I Colori della Notte

In order for the light to shine so brightly, the darkness must be present.
(Francis Bacon 1561-1626)

I Colori della Notte

In order for the light to shine so brightly, the darkness must be present.
(Francis Bacon 1561-1626)

I Colori della Notte

In order for the light to shine so brightly, the darkness must be present.
(Francis Bacon 1561-1626)

Islanda 2016- (in progress)

In order for the light to shine so brightly, the darkness must be present. 
(Francis Bacon 1561-1626)

Fare l’esperienza del buio prolungato quasi per 24 ore al giorno, per cinque giorni consecutivi, ha ispirato questo progetto. La sensazione di liberazione dal buio che ogni luce può dare, la vibrazione vitale che ogni colore in contrasto con la notte scatena al suo svelarsi sono lo stimolo della sua genesi e il suo punto di partenza. Ho sempre amato la notte, e amo fotografarla, ma l’Islanda mi ha fatto provare un nuovo livello di oscurità, inquietante e a volte pesante, che ti porta alla fine a desiderare di godere al massimo ogni più flebile barlume.

Luci che rivelano, luci che disegnano, luci che segnano la via, offuscate o definite, vicine o lontane, cittadine o agresti, che strillano o che sussurrano… le voglio unire in un progetto quasi corale, a raccontare la vita che spesso in questi luoghi sperduti sembra non esservi.

Svelare attraverso di esse i colori della vita, dove l’infinito sembra quasi più infinito, si è trasformato in una missione quasi di sopravvivenza: nella terra dei lunghi inverni che scorrono tra oscurità e penombra essi diventano motivo di sussulto e curiosità, che il fotografo che è in me vuole assaporare con grande avidità.