Non lo avrei mai pensato. E’ stata una bella scoperta ed una rivelazione, fotografare con il Nokia 9 PureView è un’esperienza nuova e gratificante. Vi spiego perché…

Da poco più di un mese ho la fortuna di poter fotografare con il Nokia 9 PureView.

E mi piace!

Nokia 9 Pureview Eh sì, perché, non raccontiamocela, ma l’unica fotocamera che abbiamo sempre con noi e sempre disponibile è proprio questo grande prodotto dei nostri tempi moderni e tecnologici. E oggi, esso fornisce uno strumento sofisticato, utile e oramai molto vicino come qualità alle più blasonate fotocamere reflex, mirrorless o compatte.

The best camera is the one that’s with you (Chase Jarvis)

In occasione di un workshop durante il festival Venezia Photo, tenutosi nella suggestiva cornice di San Servolo, ho potuto mettere a dura prova il nuovo arrivato del marchio Finlandese. Devo ammettere che non ho mai pensato allo smartphone come ad una fotocamera. O meglio, come quella che userei per scattare foto memorabili, foto di lavoro, o foto con le quali farei una mostra.

Nokia 9 Pureview

 

Ma dopo aver provato e usato per un po’ di tempo il Nokia 9 PureView, non ne posso più fare a meno.

Sarà che la possibilità di scattare in raw, poi, mi permette di fare una comoda postproduzione in Lightroom direttamente sul cellulare oppure, in alternativa, sulla mia workstation
Sarà perché definizione, colori e resa sono di grande qualità.
Sarà perché l’idea di uno strumento che con 5 fotocamere (quindi 60 Mp potenziali per catturare l’immagine, restituiti in 12 Mp) e un sensore ToF (che fa una mappa 3D di ciò che stiamo fotografando) che forniscono informazioni su luce, dettagli e profondità di campo completamente gestibili anche dopo lo scatto, è un’idea geniale.
Sarà perché le lenti sono Zeiss.
Ecco sarà per queste cose, ma devo dire che questo smartphone, sta trovando sempre più spazio nella mia fotografia, ed è pure divertente.

Nokia 9 Pureview

Per farvi capire le sue capacità, ecco alcuni degli scatti fatti a Venezia. Vi troverete paesaggio, dettagli, ritratti e tutta la gioia che ho provato nel realizzarli con questo nuovo gioiellino.

Le foto sono postprodotte con Lightroom.